Mississipi Mud Cake – la torta al cioccolato più buona che ci sia!

imm-evidenza3

In tanti mi chiedono che base utilizzo per le mie torte di compleanno, e devo dire che dopo parecchio tempo sono riuscita a trovare la ricetta perfetta, sia in termini di gusto ed umidità, che per quanto riguarda la stabilità, caratteristica fondamentale quando si deve decorare una torta di compleanno. La ricetta suddetta è quella della Mississipi Mud Cake, una torta al cioccolato paradisiaca, una vera goduria per il palato, ottima anche se farcita semplicemente con della panna montata e delle scaglie di cioccolato. Provatela e vedrete che farete la felicità di grandi e piccini!

Per una torta di diametro 22 cm (per 10 persone circa)

Per la Mississipi Mud Cake

  • 125 gr di zucchero
  • 125 gr di acqua
  • 190 gr di cioccolato fondente
  • 190 gr di burro
  • 3 uova
  • 30 gr di cacao
  • 16 gr di lievito (una bustina)
  • 190 gr di farina

ingr-mud

Unite in una ciotola il burro, lo zucchero, l’acqua e il cioccolato, sciogliete il tutto e fate freddare. Aggiungete al composto le 3 uova ed amalgamatele per bene. A questo punto aggiungete la farina, il cacao ed il lievito e mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Quindi versatelo in una teglia precedentemente imburrata ed infornate il tutto a 160° per circa 35/40 minuti. Una volta cotta, sformate la torta e lasciatela freddare per un paio d’ore in frigo.

Per la farcitura

  • 500 ml di panna
  • 125 gr di mascarpone
  • 150 gr di scaglie di cioccolato

ingr-chantilly

Preparate la chantilly alla francese: in una ciotola cominciate a lavorare leggermente il mascarpone con l’aiuto delle fruste. Quando si sarà ammorbidito aggiungete la panna e montate il tutto fino ad ottenere la giusta consistenza soda e cremosa.

MONTAGGIO

Tagliate la Mud Cake in tre dischi. Con l’aiuto di una sacca da pasticcere farcite gli strati di torta ad uno ad uno guarnendoli con le scaglie di cioccolato. Terminate il tutto con una dose generosa di chantilly sulla cima della Mud Cake e con un’ulteriore pioggia abbondante di scaglie. Prima di servirla, mettete la torta a raffreddare in frigo per un’ora circa così da renderla più stabile.

imm-copertina

NOTE

  • Questa è una torta naked, cioè senza copertura. Se anche voi voleste decidere di decorarla a questo modo assicuratevi di stare attenti ai bordi perché saranno la parte a vista della torta e quella che più di tutto ne caratterizzerà il suo lato estetico. Io nello specifico ho utilizzato una semplice punta tonda con il sac a poche per creare dei semplici ciuffi.
  • La Mississipi Mud Cake si presta a qualunque altro tipo di farcitura vogliate. Potrete infatti utilizzare nutella, ganache, cremosi, creme al burro, creme pasticcere e quanto altro vi viene in mente, e potrete guarnirla con altrettanti ingredienti: nocciole o pistacchi tostati, lamponi, frutti di bosco, scaglie di cioccolato bianco, marmellata di albicocche e chi più ne ha più ne metta. Se avrete bisogno di una valida alleata per le vostre torte, lei non vi deluderà mai.
  • Se non dovesse piacervi il sapore del cioccolato fondente non preoccupatevi: non sarà così predominante nella torta e potrete sempre addolcirlo con il ripieno!
  • Ricordatevi sempre di mettere la Mud Cake in frigo a riposare per un paio d’ore dopo averla sfornata. Se fosse troppo calda, infatti, sarebbe poco compatta e rischiereste di sbriciolarla al momento di tagliare gli strati, rendendola di fatto inutilizzabile!!

Lascia un commento