SacherTart: la crostata Sacher! (ricetta senza uova)

imm-evidenza4

Se dovessero chiedermi qual è la mia torta preferita, risponderei sicuramente la Sachertorte. Non avendo molto tempo a disposizione e volendo creare qualcosa di diverso dal solito ho optato per una versione totalmente rivisitata ispirata a questa delizia. Ho quindi creato la mia SacherTart, composta da una base di frolla al cacao, uno strato di marmellata di albicocche e completata con una meravigliosa ganache al cioccolato fondente. Servirebbe altro per convincervi che questa è una meraviglia allo stato puro? Vi do un altro motivo: è una torta completamente senza uova, adatta anche alle persone intolleranti!


Per una torta di 23 cm per lato (dosi per 6/8 persone)

Per la frolla al cacao

  • 115 gr di burro
  • 150 gr di farina
  • 2 cucchiai di cacao
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua fresca
  • Marmellata di albicocche qb

ingr-frolla

Amalgamate il burro con lo zucchero, poi aggiungete la farina ed il cacao e mescolate fino ad ottenere un composto granuloso. Versate l’acqua e seguitate a lavorare l’impasto fino al momento in cui non sarà omogeneo. A questo punto stendetelo, con l’aiuto delle mani, all’interno di uno stampo, bucherellatelo con l’aiuto di una forchetta e stendeteci sopra una dose generosa di marmellata di albicocche. Infornate il tutto a 180° per 25/30 minuti circa.

Per la ganache al cioccolato fondente

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di panna

ingr-ganache

Tritate leggermente il cioccolato e versatelo in una ciotola. Portate a bollore la panna, quindi versatela sul cioccolato precedentemente tritato. Lasciate riposare la ganache per 10 minuti circa, dopodiché emulsionatela finché il cioccolato non si sia sciolto del tutto. Se non dovesse riuscire a sciogliersi completamente riponete il tutto in microonde per qualche secondo e rimescolate fino ad ottenere una crema omogenea.

Per la decorazione

  • Albicocche secche e candite qb
  • Scaglie di cioccolato fondente qb

albicocche

MONTAGGIO

Riprendete la base di frolla con la marmellata che avrete fatto freddare, versateci sopra la ganache al cioccolato e riponete tutto in frigo per una notte. Il giorno seguente decorate la crostata con le albicocche secche e candite e con qualche scaglia di cioccolato.

imm-copertina

NOTE:

  • Questa torta si presta benissimo anche ad altre aromatizzazioni: provate anche la versione al lampone aggiungendo marmellata di lampone e decorando con lamponi freschi!
  • Per un risultato migliore, conservate la SacherTart in frigo e tiratela fuori circa 10 minuti prima di servirla.

Lascia un commento