Coniglietti pasquali di pane! (Easter bunny’s buns!)

Coniglietti_pasquali_pane

A casa mia la settimana di Pasqua è un tripudio di cibo. Passo le mie giornate a ronzare in cucina come una piccola apina impazzita e a sfornare una valanga di torte pasquali e pastiere fino allo sfinimento. In questo caos di profumi che si mischiano ho trovato anche il tempo per pensare a voi, e lo faccio con una ricetta che spero possa esservi utile per la vostra tavola pasquale: dei tenerissimi coniglietti fatti di pane! Ho subito pensato che sarebbe stata un’idea carinissima per far felici anche i più piccoli e per dare un tono allegro alla tavola, e tra l’altro sono veramente semplici e soprattutto velocissimi da fare. Provare per credere!


Per 25 coniglietti circa (il numero è piuttosto variabile)

Per l’impasto dei panini al latte:

  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di latte
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 12 gr di lievito di birra
  • 5 gr di sale

Ingredienti_panini_latte

Fate sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungete il burro e lo zucchero e mescolate il tutto fino ad amalgamare il composto. Versate nella ciotola tutta la farina ed il sale e cominciate a lavorare l’impasto per almeno 10 minuti, o fino al momento in cui non avrete ottenuto un composto omogeneo e molto elastico. A questo punto riponete il tutto in una ciotola a lievitare per circa un’ora.

Easter_Bunnys_buns

MONTAGGIO:

Trascorsa la prima lievitazione sarà arrivato il momento di dare forma ai coniglietti. Prendete un piccolo quantitativo d’impasto, formate un salsicciotto abbastanza sottile e cominciate ad arrotolarlo su se stesso per formare una spirale, in modo da dare forma al corpo. Terminate il corpo bagnando leggermente l’estremità finale della spirale per fare in modo che si attacchi e non si apra successivamente. A questo punto passate alla testa: formate un altro salsicciotto ma più spesso del precedente ed incidete un’estremità in modo da formare le orecchie. Appoggiate la testa sopra la spirale e fissatela sempre con una punta di acqua per fare in modo di attaccarla. Aggiustate leggermente le orecchie aprendole e disponendole come preferite. Terminate il coniglietto formando una piccolissima pallina d’impasto ed attaccandola sul lato della spirale per formare la coda. Appoggiate tutti i coniglietti su una teglia rivestita di carta forno e lasciateli lievitare per un’altra ora e mezza circa. Una volta che avranno lievitato preriscaldate il forno a 220°C. Aggiungete una puntina di oliva o una goccia di cioccolato per formare l’occhio e come ultima cosa spennellate i coniglietti con dell’uovo sbattuto allungato con un piccolissimo quantitativo di acqua. Cuocete il tutto a 220°C per 15-18 minuti, o fino al momento in cui non saranno ben dorati in superficie. Una volta freddati decorate i coniglietti con un bel fiocchetto sul collo e preparatevi ad avere una tavola pasquale originale e piena di allegria! BUONA PASQUA! 🙂

Lascia un commento